Ennio BORDATO

[Rovereto, 1957]

 

Esperto in Relazioni Industriali. Nel 1981, durante un fortuito viaggio a Mosca accusa il "Mal di Russia". Da allora, ritorno dopo ritorno, ne ha appreso la lingua, le tradizioni e la cultura
Ha pubblicato per le Edizioni Osiride "La Nuova Costituzione Russa" [Rovereto, 1994], “Sotto un cielo straniero. Vita e memorie di una Principessa russa in esilio” [Rovereto, 2009 4] Ha pubblicato, con il coautore Michail Talalay per le Edizioni “Aleteja", la versione russa “Под чуждым небосводом” [San Pietroburgo, 2009) oltreché innumerevoli altri scritti ed interventi

Ha fondato l’Associazione "Aiutateci a Salvare i Bambini Onlus"
[www.aiutateciasalvareibambini.org], di cui è Presidente, in aiuto alla Clinica pediatrica RDKB di Mosca e all'infanzia russa in difficoltà

• Nel 2007 e stato insignito del titolo "Operatore Onorario della Clinica RDKB" di Mosca.
• Nel 2010 e stato insignito della cittadinanza onoraria della città di Beslan

 

Dalla Stampa russa

This is some blog description about this site
Dimensione carattere: +

La stazione radio dell’ISIS si trova in una base militare degli Stati Uniti

 

I deputati del parlamento dell'Afghanistan ritengono che la stazione radio «la Voce della Sharia», attiva sul territorio della regione per conto dell’ISIS sia localizzata in una base militare americana nella provincia di Nangarhar, riferiscono i media afgani

Secondo i deputati e i residenti locali, la radio è perfettamente udibile in tutti i distretti di questa provincia. Le trasmissioni iniziano ogni giorno alle ore 18.00 e dopo il tintinnio di spade e colpi di fucili mitragliatori vengono diffusi appelli ad unirsi all’ISIS

Gli americani sostengono che non possono trovare la stazione radio. Tuttavia gli afgani credono che questo sia assurdo e quando lo si voglia è possibile far cessare le trasmissioni. Notevole è anche il fatto che la radio stia promuovendo la propaganda contro i Talebani, ma praticamente non chiama alla guerra contro gli Stati Uniti

Fonte:  http://muslimpolitic.ru/2016/01/afganskaya-radiostantsiya-igil-nahoditsya-na-voennoj-baze-ssha/

 

 

http://zergulio.livejournal.com/3507434.html